CONDIVIDI

Trionfa il francese Barguil nella tredicesima frazione del tour precedendo Contador e Quintana e nel giorno della festa nazionale dei francesi la vittoria assume un importanza ancora più grande. Meraviglioso Aru che mantiene la maglia gialla in una tappa veramente insidiosa che ha dovuto controllare da solo e questo fattore di avere una squadra debole speriamo non possa essere determinante per la vittoria finale. Aru è stato attaccato in salita e in discesa ma è riuscito ad avere una lucidità da grande campione riuscendo a chiudere tutti i buchi che si creavano per i gli scatti di Froome e di Bardet. Quindi nessun secondo perso dall’italiano dai primissimi corridori dove ora nella lotta finale si è inserito Mikel Landa giunto quarto con quasi due minuti di vantaggio. Il corridore compagno di squadra di Froome è scattato insieme a Contador riuscendo ad arrivare sul traguardo prima del gruppetto maglia gialla.

Tour de France 2017: Vittoria di tappa per Barguil. Aru mantiene la maglia gialla

Il pistolero ha provato uno scatto d’orgoglio dopo tante giornate amare ma purtroppo per lui non è riuscito a trionfare nella volata finale. Resta comunque il bel gesto di non volersi arrendere mai come non si è arreso nemmeno Quintana che ha provato oltre che a vincere la tappa a far saltare il giro in cuor suo ma è riuscito solo nell’ultima salita a ricongiungersi con Landa e Contador riportandosi ora a due minuti dal nostro Aru. Nonostante il distacco non bisogna sottovalutare il colombiano perchè in montagna è in grado di far male. Domani la tappa non presenta grandi asperità e per Aru dovrebbe essere una giornata tranquilla, ottima per poter riprendere fiato dopo la due giorni dei pirenei che gli hanno regalato la maglia gialla. Molto probabilmente domani potrà esserci finalmente l’arrivo di una fuga da lontano. Questa la classifica generale da cui si ripartirà domani:

1° Fabio Aru
2° Chris Froome a 6″
3° Romain Bardet a 25″
4° Rigoberto Uran 35″
5° Mikel Landa a 1’09”
6° Daniel Martin  1’32”
7° Simon Yates  2’04”
8° Nairo Quintana 2’07”
9° Louis Mentjes 4’51”
10° Alberto Contador 5’22”