CONDIVIDI

Parte con il piede giusto l’Italia femminile del volley alle Final Six del World Gran Prix 2017: le azzurre del coach Davide Mazzanti hanno superato a Nanchino (Cina) la corazzata USA per 3-1 (25-21, 22-25, 25-22, 25-21) condannando la nazionale a stelle e strisce (sconfitta anche ieri dalla Serbia) all’eliminazione dal torneo. L’Italia ha invece staccato il pass per le semifinali e domani mattina (ore 9 italiane) sfiderà le vice campionesse olimpiche della Serbia per la leadership del Gruppo 1, sempre a Nanjing. Partita mai in bilico quella contro gli USA, con l’Italia sempre avanti (eccetto il secondo set) e in pieno controllo della gara, trascinata dalle ottime prestazioni di Egonu (32 punti segnati) e Chirichella, un attacco implacabile e una buona difesa. “Questo match era molto importante per noi – ha detto Chirichella, centrale della Igor Novara Volley, a fine partita – perchè volevamo assolutamente qualificarci al prossimo turno. La partita è stata dura ma non abbiamo mai mollato portando a casa il risultato”. Un pensiero poi anche sulla compagna di nazionale Paola Egonu, che milita nell’AGIL Volley: “É molto giovane ma già molto forte, con l’aiuto del coach può migliorare ancora di più e raggiungere un livello altissimo”. Unica nota stonata, l’infortunio a una gamba occorso a Lucia Bosetti: potrebbe essere precauzionalmente risparmiata nella gara con la Serbia.

Volley femminile, Final Six, World Gran Prix 2017: le convocate dell’Italia

Ecco le convocate dell’Italia del CT Davide Mazzanti per le Final Six del World Gran Prix 2017 di volley femminile: PALLEGGIATRICI Ofelia Malinov, Alessia Orro; OPPOSTI Paola Egonu, Indre Sorokaite; SCHIACCIATRICI Caterina Bosetti, Lucia Bosetti, Sara Loda, Miriam Sylla; CENTRALI Sara Bonifacio, Cristina Chirichella, Anna Danesi, Raphaela Folie; LIBERI Monica De Gennaro, Beatrice Parrocchiale. Le partite dell’Italia non saranno trasmesse in diretta tv in chiaro, ma sarà possibile vedere la diretta TV live e streaming gratis delle gare sul canale YouTube ufficiale della FIVB.

Gli highlights di ITALIA-USA 3-1