CONDIVIDI

Dopo tre vittorie su tre arriva la prima sconfitta della Schiavone contro la Bondarenko nel torneo di Stanford. Un vero peccato visto come era iniziato il match dove l’azzurra nel primo set si era portata avanti per 2 a 1 ottenendo il break nel terzo gioco. Ma la Schiavone non ha sfruttato l’occasione ed invece di allungare si è fatta controbrekkare dall’ucraina. Sul tre pari forse il momento decisivo infatti l’azzurra ottiene una palla break che però non sfrutta e che molto probabilmente gli rimane in testa alla giocatrice italiana che nel game successivo  scivola sul 15-40 riuscendo ad annullare la prima ma non la seconda palla break e sul 3-5 la Bondarenko va a servire per il set non fallendo l’occasione e portandosi avanti di un set chiudendo sul 6-3.

Nel Wta 2017 di Stanford la Schiavone viene eliminata dalla Bondarenko con il risultato di 6-3 6-4

Che nel tennis femminile il servizio, togliendo forse le prime giocatrici al mondo, non è un fattore dominante è confermato dal primo set dove nei primi sei giochi ci sono altrettanti break ma al settimo gioco la schiavone tiene la battuta e sembra poter essere il momento decisivo per dare una sterzata all’incontro ma la Bondarenko gioca un game perfetto vinto a 0. L’azzurra soffre nuovamente concedendo due palle break, annulla la prima ma poi alla successiva la Schiavone compie un doppio fallo nel momento peggiore con la Bondarenko che ringrazia e che va a servire per il match e dopo un primo match point fallito alla seconda occasione non sbaglia chiudendo 6-4 e vincendo il match due set a zero. Il rammarico non manca per l’azzurra che nei momenti decisivi non è stata lucida nel sfruttare l’occasione e quindi la nostra campionessa è costretta ad abbandonare Stanford dopo il primo turno dove quest’oggi scenderanno in campo per il secondo turno che vedrà impegnate tra le tante la Sharapova contro la Tsurenko numero 32 al mondo con la quale non ha precedenti, e ci sarà il debutto della Muguruza, vincitrice di Wimbledon, che non gioca proprio da quella finale vinta contro la Williams e che scenderà in campo contro l’americana Day con la quale ha un precedente ad indian Weels vintro per 2-1.