CONDIVIDI

Nel Wta di Washington 2017 la Halep va sotto di un set ma in rimonta ha la meglio della Duque Mariño che vince il primo set grazie al break ottenuto al secondo gioco confermato nel game successivo che l’ha portata avanti per 3-0. La Halep non riesce a procurarsi palle break perchè la colombiana è perfetta nei suoi turni di battuta anzi è la rumena ad offrire l’opportunità di un secondo break alla colombiana che non trasforma e quindi la Halep di salva portandosi sul 5-4 con la Mariño che va a servire per il set e dopo qualche affanno chiude al secondo set-point portandosi avanti di un set. La Halep però non si scompone e nel secondo set si ripresenta con un altra mentalità, soprattutto all’inizio, portandosi avanti per 5-1. Sembra che ormai si vada velocemente al terzo set ma la rumena rischia il suicidio dilapidando tutto il vantaggio che si era creata con la colombiana che recupera entrambi i break subiti portandosi sul 5-4 e andando a servire per completare la clamorosa rimonta ma proprio sul più bello la colombiana si scompone regalando palle break che valgono il set che la Halep alla prima occasione concretizza portando il match al terzo set.

La Halep soffre ma supera in rimonta la Mariño ed ottiene il pass per i quarti nel WTA 2017 di Washington

Le energie fisiche sprecate per la rimonta si fanno sentire per la colombiana che gioca un terzo set disastroso con la Halep che sul 2-2 piazza quattro giochi di fila chiudendo sul 6-2 ottenendo l’accesso per i quarti di finale dove troverà la Makarova che due giorni fa aveva battuto la Puig in due set. Niente da fare per la Bouchard che proprio non riesce a trovare un risultato positivo per ridare slancio alla sua carriera iniziata bene ma che da anni è entrata in un tunnel dal quale non riesce proprio ad uscire. La Petkovic vince il primo set ma la canadese reagisce e nel secondo set vince per 6-4, il terzo set però è un agonia per la Bouchard che viene travolta 6-0 dalla tedesca. La Niculesco in due ore ha la meglio contro la Tig mentre è fuori la Mladenovic contro la canadese Andreescu che ottiene un break in apertura di set portandosi avanti per 2-0 per poi crollare e perdere per 6-2. Nel secondo set stessa storia con la canadese che sul 3-2 ottiene il break decisivo chiudendo poi per 6-3 con la Mladenovic che quindi saluta Washington perdendo contro la numero 167 del mondo. Avanza anche la Lisicky che ha battuto in rimonta la Sabalenka. Questi tutti i quarti di finale: Halep-Makarova / Lisicky-Dodin / Niculescu-Georges / Petkovic-Andreescu.